Blog

Voi. Palladio. Vicenza

Quarta tappa del nostro “viaggio di nozze”: Vicenza, gioiello del Veneto.

Destination wedding Vicenza

Palladio, Teatro Olimpico, Duomo, Colli Berici, Altopiano di Asiago, Monte Berico: Vicenza ha tutto ciò che potete desiderare.
Città dell’oro” per la tradizione orafa millenaria qui presente, “Città del Palladio” per le numerose opere che l’architetto realizzò nel tardo rinascimento, Vicenza condensa in sé passato, presente e futuro.

Basilica Palladiana Vicenza

Agli sposi di Vicenza consiglio di guardare la città dall’alto in basso. Come? Da Piazzale della Vittoria, dove fa capolino la Basilica di Monte Berico, o dalla splendida terrazza della Basilica Palladiana, in Piazza dei Signori.

Monte Berico

Attenzione, siete nella città con il teatro coperto più antico del mondo, il Teatro Olimpico. Foto obbligatoria.
Ad ogni passo c’è storia, c’è architettura, c’è fascino. E ci sono anche locali cool e chic, dove brindare al vostro amore.

Teatro Olimpico

Voglia di verde? Parco Querini, il polmone verde della città, vi aspetta con il suo tempietto e le statue classiche ai lati di un lungo viale alberato.

Parco Querini

Avete voglia di sognare ancora un po’? Villa La Rotonda vi aspetta nella sua perfezione e bellezza, con un immenso parco antistante di impostazione romantica.

La Rotonda

Vi piace lo stile industriale? Vicenza è sede di una fiera di rilevanza mondiale (la Fiera dell’Oro) e di alcune imprese del settore metalmeccanico, tessile e orafo situate in open spaces, dallo stile essenziale e minimale, che rispondono alle vostre richieste “factory style”.

Le colline attorno Vicenza ospitano cantine, agriturismi, ristoranti e ville dove poter gustare le specialità locali accompagnate da pregiati vini qui prodotti.

Cari amici sposi, amate l’aria frizzante, i profumi di legno e fieno, le tradizioni cimbre, le distese immense di verdi prati e la sensazione di mistero proveniente da un bosco? A un’ora da Vicenza, sarete abbracciati dall’Altopiano dei sette Comuni, conosciuto come Altopiano di Asiago, luogo in cui dominano la natura, la serenità, la poesia. Ad ogni stagione un colore: il bianco della neve in inverno, il viola dei crochi in primavera, il giallo del tarassaco in estate, il rosso delle foglie degli alberi pronti a spogliarsi in autunno. Una magia che dura 365 giorni l’anno.

Panorama-di-Asiago

Coppie innamorate, Vicenza vi sta aspettando per fare da sfondo prezioso al vostro giorno più bello.

Photo by Matteo Castagna, Wikipedia, Margherita Loro, Laura Mussolin and Margherita Grotto

This Post Has 0 Comments

Leave A Reply