Blog

Un SÌ Bohémien

Care amiche oggi parliamo di un Sì Bohemien :)

Dimenticate diademi, vestiti tempestati di Swarovski, sfarzo e sontuosità.

Simple is better. Sì, la semplicità è l’idea vincente nei matrimoni del 2016.

Lo stile shabby chic degli scorsi anni ha aperto la strada ad un altro di cui sentirete molto parlare, care amiche: lo stile boho chic. Ci sono tratti bohémien mescolati a dettagli chic, ci sono particolari “green”, ecosostenibili, amalgamati ad un’immancabile atmosfera romantica.
Strettamente legato allo stile shabby chic, il boho chic ne riprende i caratteri naturali aggiungendo un tocco hippie.


Vediamo in cosa consiste.
L’abito della sposa
Preferibilmente lungo, dalle linee morbide, dal tessuto leggero(tulle, lino…) e con qualche pizzo, e dai colori tenui.

L’acconciatura della sposa
Che si voglia tenere i capelli sciolti o raccoglierli in una treccia, l’ideale è ravvivare il volto con qualche fiore inserito tra le ciocche in linea con quelli del bouquet.


Il trucco
Il nude look è l’ideale per conferire gentilezza e graziosità alla sposa boho chic.
Il bouquet
Avete presente il mazzolino di fiori che andavate a comporre durante le passeggiate con la mamma in campagna o nelle escursioni in montagna nei pomeriggi estivi? Il vostro bouquet deve ricordare la genuinità di quei momenti.


L’abito dello sposo
Un po’ vintage, un po’ dandy, un po’ alternativo. Lo sposo del 2016 può osare con qualche dettaglio in legno, può indossare le bretelle, le Converse ai piedi e… un orologio con Mickey Mouse impegnato a segnare l’ora!


Location
La natura è co-protagonista degli sposi nel matrimonio boho chic. Dettagli floreali tra i capelli di lei, una fresia sul taschino di lui, erbe aromatiche sparse qua e là in barattoli di latta, bottiglie di vetro che per l’occasione si trasformano in vasi adatti a contenere mazzolini di fiori dai colori più disparati… e tutto – cerimonia e ricevimento - rigorosamente all’aperto. Profumo di aria, di erba fresca come appena tagliata, di sole caldo. Non stupitevi se vi troverete a pomeriggio inoltrato con i piedi nudi a calpestare euforici il verde prato.
Dettagli
Candele, cornici, lampadine, fiori di campo , fieno, tappeti, merletti, lanterne, frasi su lavagne o su bancali di legno scritte a mano non possono mancare. Il tocco in più? Coperte e cuscini colorati appoggiati a sedie o disposti in “ordine casuale” per terra.


Siete proprio inguaribilmente alternative? Osate con bicchieri e piatti di diverso colore. Un tripudio di riflessi. Una festa per gli occhi.

Care amiche, non dimenticate che il segreto per un matrimonionatural style indimenticabile, sia esso shabby chic o boho chic, sta nelle 3 i: informalità, intimità, immaginazione. 
Spazio, allora, alla semplicità e alla creatività!

A presto!;)

Photo by Pinterest and by Matteo Castagna 

This Post Has 0 Comments

Leave A Reply