Blog

UN PO’ DI ME..

@ Photo by 13:13 photography

..Uh! ragazzi miei che colpo e che tristezza in questi giorni. Mea culpa senza dubbi, però ….uffi..tra mille cose a cui pensare..sapete cosa ha combinato ieri questa sbadata wedding planner? Ha dimenticato di pagare il rinnovo per l’hosting del suo sito internet! Che disastro! Tutto ha inizio con il blocco delle mail..non capivo come mai, cosa stesse succedendo! Uf che momenti! Corro a vedere se il mio adorato (adorato a dir poco) sito è ancora online e lo vedo lì come sempre e tiro un sospiro di sollievo..ma le mail niente! Prendo tutto il karma che può esistere e cerco di comprendere il motivo di questo scompiglio..dopo aver chiamato i fantastici creatori del mio sito, scopro la realtà. Mi hanno tolto dal web!!E lì la frase: “ il tuo sito è sceso”.. Non ci credo!! Ragazzi veramente sono stata sopraffatta da uno stato..che non so nemmeno come descrivere! Poverini gli avvisi mi erano stati mandati, scadenza rinnovo -15, scadenza -1 e chi li ha mai letti? Eh sì, perché avevo fornito una mail ormai dimenticata nell’oblio..caspiterina che avventura..quindi in realtà ora sono qui che vi scrivo, ma il mio sito ancora è offline.. e molto probabilmente lo sarà fino a lunedì (e oggi è venerdì) non oso pensare come farò senza di voi..la mia casella di posta non ha mai visto tanta solitudine e io senza quel “plin” del telefono che segnala l’arrivo di una mail..mi sento al quanto disorientata..

@ Photography by Jose Villa

Vi ho annoiato un pochino con questa premessa..ma dovevo raccontarvi i miei stati d’animo e soprattutto il perché della scritta “ATTENZIONE: il servizio risulta scaduto. Contattare l’assistenza clienti per ulteriori informazioni”. Ahhh mi viene ancora la pelle d’oca a rileggerla!!!!

Mi hanno appena comunicato che molto probabilmente fino a lunedì continuerò a non esistere sul ciberspazio (….) silenzio di 1 minuto

Comunque voi come state? C’è chi è in prossimità del matrimonio, chi lo avrà appena deciso e chi si starà arrovellando tra mille scelte..in ogni modo spero che stiate tutti bbbbene!! Io sono alla presa oggi con disegni per un progettino molto interessante..in una bellissima azienda agricola si metterà in scena un matrimonio giovane, frizzante e molto colorato! Sono eccitata solo ad immaginarlo. Sarà bellissimo. Il tema? Colore rosa e frutta. Sarà un tripudio di fiori e frutti, in un’ambientazione davvero inebriante.. passerò poi dalla creatività alla meno fantasiosa parte burocratica, per aiutare una sposina che arriva dall’altra parte del mondo (Australia) per sposarsi qui in Italia.! Non ci si annoia mai con questo lavoro..ci si trova a fare sempre più lavori in uno, un giorno sei gioielliere, uno fiorista, uno sarto..e così via. O meglio, non si prende il posto a chi fa di mestiere tutto ciò che vi ho indicato, ma sicuramente noi wedding planner dobbiamo sapere un po’ di tutto per proporre a tutti voi le migliori cose ;)

Non cambierei questo lavoro per niente al mondo..vi voglio fare una piccola confidenza. Sapete..io non sono cresciuta con l’idea fissa di fare un lavoro ben preciso..ci sono bambini che già da piccoli iniziano a dire “io farò il dentista”, “io farò la parrucchiera”..io dicevo che mi sarebbe piaciuto fare tutti i lavori del mondo..non era per scappare da una risposta che non sapevo dare..era proprio così. Ogni lavoro insegna qualcosa, sono sempre stata insaziabile di conoscenza..e tanto curiosa  verso la vita. Il primo lavoro di cameriera e barista ha coinvolto 6 anni della mia vita mentre studiavo e lì ho imparato moltissimo per esempio..il rapporto con le persone, la precisione e l’attenzione del servire, il sacrificio della fatica (finivo alle 4 del mattinooo) che ricordi!!! E poi vendere fiori, frutta, pasticcini siciliani,abiti e poi ho trovato quello pensavo fosse “il mio lavoro”, era una bel lavoro.. organizzavo i progetti di formazione europei per insegnanti e ragazzi delle superiori. Era molto vario e di responsabilità come lavoro, sono cresciuta moltissimo in quell’ambiente che sia per ciò che ho appreso, che per le persone che ho conosciuto, rimarrà sempre nel mio cuore. Però poi arriva un momento nella vita in cui ti poni delle domande e se la tua mente non è libera e serena, una volta capito il motivo bisogna prendere il coraggio tra le mani e correre anche il rischio di lasciare il tanto ambito “posto fisso” per un l’incertezza..quindi dopo 4 anni mi sono trovata sola..ma libera (nel senso buono eh)

Quella frase che non ho detto da bambina, l’ho detta da donna “voglio organizzare, voglio creare” e lì ho dato vita al mio lavoro, a cui sono legata veramente tanto. E’ una parte di me..non vi nascondo che è una realtà giovane e che non è facile e immediato il tutto perché bisogna farsi conoscere..è passato poco più di un anno ma sono veramente tanto soddisfatta..grazie a voi, che mi date fiducia ogni giorno.

Uh mamma! Quanto ho scritto! Non è che qualcuno si è addormentato vero??

Ok, ora vi saluto e spero mi possiate leggere presto (vuol dire che sarò online :) )

Buona giornata e speriamo che arrivi presto il profumo della primavera!

This Post Has 0 Comments

Leave A Reply