Blog

“Quel mazzolin di fiori”

Abito? Scelto. Anelli? Scelti. Location? Scelta. Animazione? Scelta. Futuro marito? Beh… scelto, ovviamente. :)

Cosa manca? L’accessorio romantico per eccellenza: il bouquet.

Non si tratta di un semplice “mazzolino di fiori”, ma di una componente che dirà molto di voi e del matrimonio.
È un elemento che necessita di cura e attenzione, perché deve adeguarsi a molti fattori: lo stile della sposa, la stagionalità, il resto degli addobbi.

Detto questo, volete sapere quali sono le tendenze per il bouquet 2016?
Qui di seguito vi parlo di modelli e scelte floreali.

Bouquet tondo tradizionale
Rimane il bouquet più desiderato e più facile da “portare”, perché si adatta a tutti gli abiti. Meglio più minuto per le spose con abiti corti, con più fiori per la sposa che veste un abito lungo.
Peonie e rose dai colori pastello non passano mai di moda.

traditional bouquet
Bouquet a cascata
Questo bouquet si abbina perfettamente a un abito con strascico, viste le forme in sintonia. Le orchidee bianche sono perfette, perché simbolo di eleganza, purezza ed eternità.

cascade bouquet

Bouquet a braccio
Fiori dal gambo lungo, come la calla, le rose o i tulipani sono adatti per questo bouquet da appoggiare con disinvoltura sul braccio, come fosse cullato. Ideale se accompagnato da un abito semplice e leggero.

pageant bouquet
Bouquet creativi
E poi ci sono i bouquet alternativi, quelli inaspettati, ma originali, consigliati alle spose non convenzionali.
Formati da un solo fiore, oppure realizzati seguendo un tema, o ancora creati senza fiori: davvero tante sono le idee.
Un semplice mazzolino di lavanda, profumato e provenzale.

lavander bouquet

Un bouquet dai colori della polvere e della sabbia per allinearsi a uno stile estivo e avventuroso; radici, bacche, erbe, calle viola e fiori di montagna per il bouquet autunnale; dalie, tanto verde, rami, lisianthus rosa e ortensie per la sposa shabby chic; cotone e pigne per i matrimoni invernali.

cotton bouquet

Oppure perle e conchiglie (e nessun fiore) combinate elegantemente tra loro per un matrimonio che ha come tema il mare; fiori di carta fatti a mano per la sposa vintage e creativa; farfalle al posto di fiori per la sposa sognatrice; infine fiori di pianta grassa per coloro che amano osare.

paper bouquet

butterfly bouquet
I fiori del 2016
Le rose inglesi da giardino, belle, gentili, armoniose e profumate. Dal portamento morbido, i fiori – a coppa e a rosetta – sono resistenti e colorati, dotati di particolare grazia.

english rosesE poi spazio al rosa in tutte le sue forme e in tutti i suoi fiori: dagli anemoni alle dalie, dai ranuncoli alle peonie, fino alla camomilla. Fiori ricchi di petali, alcuni di loro regalano una sensazione di delicatezza e raffinatezza, altri di bellezza esotica e calore.

peonies

Il tocco in più
Per l’impugnatura sono consigliati la corda e il pizzo di cotone, elementi semplici, naturali, in linea con le tinte tenui e pastello e gli stili country chic, shabby chic e boho-chic tanto di moda in questi anni.

rope bouquet

E voi, quale preferite?
A presto, amiche!

Photo by Pinterest

This Post Has 0 Comments

Leave A Reply