Blog

Le partecipazioni intagliate, il laser cut

Care Amiche innamorate,

Chi si ricorda quei delicati centrini decorativi sul tavolo della nonna o quei preziosi ricami fatti a mano dalle sapiente mani di zie e mamme?

Forme così perfette e, al contempo, così sinuose che tanto sapevano, e tuttora sanno,di romantico.

Bene. Che ne dite di recuperare questo stile e riportarlo nel vostro matrimonio?

Come? Vi chiederete. Semplice. Con le partecipazioni.

Che sia il contorno del biglietto o la busta che lo contiene ad essere traforata, poco cambia, l’importante è che si trasmetta un senso di eleganza e raffinatezza.

Due alette - con tante forme che ricordano i mandala (simboli solitamente circolarirappresentanti l’universo. Tipici delle religioni orientali, quali buddismo e induismo, come manifestazioni della spiritualità, i mandala presentano cerchi concentrici e forme geometriche ripetute) – a coprire parzialmente i vostri nomi e la data del fatidico “sì”, sapranno creare, grazie a quell’effetto arioso dato dai fori, mistero e bellezza.

La lavorazione molto particolare della carta ricorda lo stile liberty diffuso in Europa tra Otto e Novecento. Il tratto predominante era l’ispirazione alla natura, i cui elementi venivano tradotti in linee ondulate e morbide.

Per un matrimonio che profuma di arte e di ricordi antichi, allora, via libera al laser cut!

A presto!

Photo by www.classicweddinginvitations.com.au e by Pinterest 

This Post Has 0 Comments

Leave A Reply