Blog

Intervista a Fiorella Dell’Acqua, FIÒ COUTURE

Buongiorno amiche mie, oggi vi riporto un’intervista che ho fatto a Fiorella Dell’Acqua della griffe FIÒ COUTURE, Milano, Italia.

. Come è iniziato il Suo percorso di stilista? 
DOPO NUMEROSI ANNI AL FIANCO DI MIA MADRE, CREATRICE DI ABITI DA SPOSA, HO DECISO DI FARE UNA LINEA TUTTA MIA E DI CHIAMARLA FIO’ COUTURE.
. Qual è la maggiore fonte di ispirazione per le sue creazioni? 
DIFFICILE DA DIRE. DA TUTTO, DAI TESSUTI DAI PIZZI E DALL’ESPERIENZA PENSO.
. I suoi abiti sono delle opere d’arte dove i fuori ne sono protagonisti, quali sono i suoi fiori preferiti?
SI E’ VERO, AMO TUTTI I FIORI MA LA ROSA, NELLE SUE VARIE SFUMATURE E’ LA MIA PREFERITA.
. Come definirebbe lo stile Fiò Couture?
RAFFINATO, GIOVANE E PREZIOSO, NON DIMENTICHIAMO CHE E’ 100%  MADE IN ITALY, QUINDI GLI ABITI E I TESSUTI
SONO CURATI COME SOLO NOI ITALIANI SAPPIAMO FARE.
. Cosa cerca la sposa che sceglie un abito Fiò Couture?
SICURAMENTE LA CLASSE E LA QUALITA’, AL GIORNO D’OGGI NE E’ RIMASTA BEN POCA
. Che importanza dà all’accessorio?
E’ MOLTO IMPORTANTE, UN ACCESSORIO SBAGLIATO PUO’ ROVINARE TUTTO.
DEVE ESSERE ADATTO ALL’ABITO. POCHE COSE MA GIUSTE.
. Come sarà la sposa nel 2014? Cosa caratterizza la nuova collezione?
IO COME SEMPRE PROPONGO FANTASIE E COLORI PASTELLO.
LA SPOSA QUEST’ANNO VUOLE PIU’ VOLUME. QUINDI GONNE LARGHE E ANCHE TANTO TULLE.
. Qualche anticipazione per i trend 2015? 
SETE PREZIOSE  E RICAMI A MANO.
. Che consigli darebbe alle nostre spose che si accingono a cercare il proprio abito da sposa?
SIATE VOI STESSE ANCHE QUEL GIORNO. L’ABITO DEVE RISPECCHIARE LA VOSTRA PERSONALITA’.
NON TRASFORMATEVI IN QUALCUNO CHE NON SIETE
FIO’

This Post Has 0 Comments

Leave A Reply