Blog

I GUANTI DA SPOSA

sposaguanti-da-sposatrattata_coi_guantiguanti-sposaheader_matrimonio

I guanti da sposa sono un accessorio per molte irrinunciabile. Vi scrivo qualche consiglio per indossarli, i modelli tra cui scegliere e gli accostamenti. Pur non essendo considerati accessori obbligatori o indispensabili, i guanti da sposa sono di fatto gettonatissimi, in quanto regalano un tocco in più di eleganza e romanticismo. Esistono però delle regole generali che bisognerebbe tenere a mente qualora si decidesse di indossare i guanti. Vediamo insieme i dettami del galateo in merito, ma che i modelli e i tessuti esistenti.

1614_1216724585_lorenzo_riva_ok

Lo dice il galateo
Non sono obbligatori, ma si rendono necessari in caso di una certa formalità dell´evento, vanno tolti in Chiesa prima dell’inizio della cerimonia e poggiati di fianco al bouquet sull´inginocchiatoio. Ne esistono di vari modelli ma è importante che siano abbinati e proporzionati all´abito da sposa, meglio se acquistati direttamente nell’atelier dove avete scelto il vestito. Di norma non andrebbero più indossati al termine della cerimonia in modo da lasciare la mano nuda e far risaltare la fede. Se optate per i guanti lunghi fino al gomito e avete un abito con spalle e braccia nude fate attenzione alla porzione di braccio scoperta: non deve superare i 12-13 cm!

I modelli
Tra i guanti da sposa , potete scegliere tra quelli corti al polso, per una sposa giovane e sbarazzina, nelle varianti lisce o arricciate e quelli, decisamente più formali ed impegnativi, lunghi fino al gomito, ideali per abiti senza spalline e particolarmente sfarzosi, con strascico.

I tessuti
Potete sbizzarrirvi con un’infinità di tessuti differenti, dalla georgette al raso lucido o opaco, all’organza di seta al pizzo. Naturalmente nella scelta del tessuto dovete tener presente sia lo stile dell’abito che la stagione in cui si celebra il matrimonio. Se, ad esempio, vi sposate in estate e desiderate comunque indossare i guanti, optate per il tulle trasparente o per altri tessuti sottili ed impalpabili, mentre se il vostro matrimonio si tiene nella stagione fredda, optate per qualcosa di più pesante come il raso o il capretto.

1319678789_7818f2c96d_o

Va di moda
Oramai sembrano aver conquistato le preferenze di molto spose in quanto regalano un tocco originale e più informale: stiamo parlando dei guanti senza dita, o meglio dei manicotti fermati con un piccolo elastico all’anulare, disponibili sia corti al polso che lunghi al gomito, realizzati, generalmente su misura e pendant con l’abito, direttamente in atelier. Attenzione però: anche se con le dita scoperte, il galateo prevede che vadano tolti comunque prima dell’inizio della cerimonia.

This Post Has 0 Comments

Leave A Reply