Blog

Fiori di carta

Ciao Donne innamorate!

C’è profumo di primavera nell’aria! Voglia di sole, colori, fiori. State pensando a come riportare queste sensazioni nel vostro matrimonio con creatività?

La risposta è semplice: fiori di carta. 

Un’idea sicuramente alternativa e originale che non passerà inosservata.

Fan di art attack, découpage e dintorni, qui troverete pane per i vostri denti, o meglio… carta per le vostre mani!  

Quali fiori? Quali tipi di carta? Quale grandezza? Dove e come utilizzarli?

Spazio alla fantasia, care amiche, ma già che ci siamo, vediamo qualche idea.

FIORI

Dalle classiche rose alle peonie, dalle gardenie ai girasoli, dalle margheritine a delicati piccoli boccioli schiusi. Con pazienza e gli strumenti giusti, tutti i fiori saranno realizzabili.

CARTA

Ce n’è una per ogni sposa:

- Carta crespa per la sposa boho chic
- Carta spessa per la sposa shabby chic
- Carta velina per la sposa classica
- Carta riciclata per la sposa eco-style
Fogli di giornale per la sposa romantica

 

GRANDEZZA e UTILIZZO

Saranno a grandezza naturale i fiori da utilizzare per il “paperbouquet” e per il taschino di lui, di grandi dimensioni, invece, quelli da spargere per terra nella location scelta, da appendere alle pareti per dare quel tocco da “paese delle meraviglie” o da far scendere da lampadari e soffitto lasciando che l’aria li muova.

Se questi fiori di carta sono la vostra passione, regalate un tema unico alla vostra cerimonia utilizzandoli anche sul mezzo di trasporto con cui vi presenterete alla cerimonia, sia esso un cavallo, una bicicletta, un monopattino, un’auto d’epoca;posizionateli sul tableau mariage come segnaposti (uno diverso dall’altro per forma o colore), servitevene come runner sulle tavolate, come decorazioni per le sedie, come accessori di scena per le foto e, perché no, come topper per la vostra bomboniera.

E poi… sbizzarritevi con la fantasia!

A presto!;)

Patricia

 Credit photo by Pinterest

This Post Has 0 Comments

Leave A Reply