Blog

Cosa fa e non una WEDDING PLANNER?

Negli ultimi anni la professione di wedding planner è abbastanza nota in Italia, se non altro per sentito dire. E’ comunque una figura professionale importata di recente dall’America e dal Regno Unito, quindi c’è ancora molta confusione che la circonda. Prima di tutto perché nasce da esigenze, potremmo dire, nuove per noi (fino a una/due generazioni fa le vere wedding planner italiane erano le mamme/suocere e sorelle delle spose!) e poi perché tra i momenti di crisi e l’entusiasmo di un nuovo mercato che si apre, molti fornitori usano la definizione in modo non del tutto appropriato… per usare un eufemismo ;)

le-party-events

Le Parties Events

Molto spesso (ops..quasi sempre) mi viene chiesto:  “ma in sostanza, cosa fa un/a wedding planner? Quanto costa avere una wedding planner?” io rispondo così:
- Una brava wedding planner seleziona, propone, crea,  organizza, coordina,  verifica. Ma tutte le decisioni e le scelte rimangono sempre degli sposi.
- L’importante è accompagnare la coppia nel percorso che sta vivendo sapendola dirottare verso le scelte più giuste in un’ottica di gusto e di budget.
- Ogni wedding planner adotta una filosofia e un modo di operare che ritiene più consono. Io ho deciso di  non avere fornitori in esclusiva. “Perche? Forse sarebbe più comodo..” spesso mi viene detto.. però questo renderebbe ogni evento simile al precedente e al successivo..l’esclusività e il brivido che crea l’emozione nel realizzare ogni evento come se fosse l’unico..questo giustifica la scelta..oltre al fatto che non avendo esclusive la coppia si può sentire libera di scegliere e proporre una villa piuttosto che un catering a volte sconosciuti anche alla wedding planner! Quindi niente restrizioni anzi..volentieri si va a conoscere l’eventuale nuovo fornitore (assicurandosi comunque che sempre che ci sia la qualità!)

bash-eco-events

Bash Eco Events

Se scegliete di affidarvi a un/a wedding planner, durante il primo incontro.. che non comporta spese..sfruttate il tempo al meglio per fare tante domande e risolvere tutti i vostri dubbi. E ricordate che avrete bisogno di consigli e aiuto, non di qualcuno che vi imponga cosa fare… a quello ci penseranno già fin troppi parenti e amici!

Quando però una coppia ha delle difficoltà economiche o comunque non ritiene giusto e necessario dover spendere più di un tot per un evento che qualcuno reputa solo “un giorno” può optare per due possibilità:
1 – fare da soli eliminando molti aspetti di un matrimonio…tipo ..ok le bomboniere non le facciamo tanto vanno a prendere polvere sui mobili…i fiori della chiesa li portiamo poi al ristorante..e pochi fiori perchè tanto poi muoiono..e tante altre cose che si dicono…e così si risparmia è chiaro
oppure
B – affidarsi ad una wp (wedding planner)

Sembra scontato che vi dica così..ma proprio quando ci sono difficoltà c’è bisogno di un professionista che riesca a pianificare i vostri costi con studio ed esperienza e che riesca a farvi organizzare un vero matrimonio anche se il budget è proprio poco. Senza rinunciare a niente.

Quindi abbandoniamo le dicerie che la wp costa..che la wp è superflua..che la wp alla fine fa quello che farei da sola..sì è vero, potreste essere benissimo in grado di fare quello che fa una wp, ma con una wp al vostro fianco avreste a disposizione chi del matrimonio ne ha fatto un lavoro e quindi vedendo le cose in modo più professionale e staccato riuscirebbe ad aiutarvi al 100% ottimizzando i costi ;)
photo-by-erin-hearts-court

Photo by Erin Hearts Court

This Post Has 0 Comments

Leave A Reply