E-mail: info@patricialynch.it · Tel.: +39 329 176 4772 · Instagram: patricialynch_wp

Blog

10 PORTAFEDI ALTERNATIVI

Li abbiamo visti sfilare nella navata centrale della chiesa e dei Comuni, essere portati da damigelle, nonne, testimoni, cani. Sono i cuscini portafedi, culle preziose per qualcosa di altrettanto prezioso: gli anelli che sanciranno il vostro amore eterno.

Negli ultimi anni, però, molti sposi hanno scelto di accantonare il cuscino e realizzare un supporto diverso, simbolico, fai da te, per rendere il momento della consegna degli anelli ancor più personalizzato e speciale.

Vediamo, quindi, una serie di portafedi alternativi al tradizionale cuscino:

1. Casa in miniatura: pezzi di legno assemblati per dare forma a una dimora, simbolo della nuova famiglia che sta nascendo.


2. Teca di vetro: anelli appoggiati sul muschio e posizionati all’interno di un supporto in vetro. Un gioco di trasparenze ed eleganza all’ennesima potenza.


3. Tronchi di legno: molto in voga anche come base per allestimenti nel luogo del ricevimento, i tronchi porta fedi parlano di natura e semplicità.


4. Cuscini di fiori: niente tessuti, ma solo fiori e foglie, per un matrimonio bucolico e boho chic.


5. Libro: state iniziando a scrivere la storia più bella della vostra vita. Due fedi legate a un libro sono il giusto prologo di questo racconto.


6. Nido: sullo stile della casa in miniatura, il nido si rifà alla famiglia che state costruendo.


7. Macchinina giocattolo: i viaggi che avete fatto e che farete, la passione per i giochi di sempre, quel bambino che è ancora in voi… tutto si sintetizza in una macchinina portafedi, dal sapore innocente e simpatico.


8. Lego: e se a reggervi le fedi fossero due omini Lego (uno sposo e una sposa) inseriti in una scatola?! Un’idea creativa che strapperà sicuramente un sorriso!


9. Albero: per augurarvi di crescere, coltivarvi a vicenda e fiorire sempre, le due fedi possono essere appese ai rami di un alberello.


10. Cuscino fai da te: ritorniamo al tradizionale cuscino, ma se realizzato e cucito da qualcuno di caro (la mamma, la nonna,…) assumerà un significato ancor più delicato e prezioso.

Photo by Pinterest e Etsy

This Post Has 0 Comments

Leave A Reply